Cod: Vinile 012  |  Jewel box

 

vinilemyrope_bottoneBUYNOW Digital Download

 

Quale notte? Quale Alba? Ma le domande cadono nel vuoto, perché immaginando il sogno di questo album di Alessio Bianchi, scavando nel suono di questo Song for you, attraversiamo i limiti della notte, fino all’alba, sempre.
La tromba di Bianchi ci avverte che si fa sera, poi notte, e finalmente ci sveglia ad un’alba nuova. Questa canzone è per te, va raccontando, lungo le strade di una città che non si ferma mai. Eppure in questa inossidabile modernità jazz, troviamo La casa di legno, dove speriamo si nascondano gli amanti, scappati all’imbroglio della velocità.
Ma la musica, quella buona, quella che suscita immagini oltre il suono, ormai lo sappiamo, attraversa i generi tra loro apparentemente inconciliabili. Ecco che, in tracce come Four and three o Smell river, ascoltiamo l’eco di un contrappunto barocco, il controcanto del bel canto italiano. È il miracolo di Euterpe, musa-musicale, che dice tutto e il contrario di tutto.
Chissà che ne farebbe, di questa musica di Alessio, un regista come Fellini? Forse pianterebbe un circo in mezzo alla metropoli e, al suono malinconico del flicorno, farebbe incontrare gli amanti, come funamboli, sul filo sospeso.
Giovanni Nuti